What we do..

Vado in apiario con maschera, affumicatore, leva e... macchina fotografica.
Rubo l'intimita' alle api.... ma con rispetto.
Fotografo l'autenticita' di questo mondo, facendo risaltare la dinamicita' di momenti di vita quotidiana ( la difesa dell'alveare, l'approvvigionamento di acqua, polline, nettare e propoli) e di grandi e ciclici avvenimenti come la sciamatura.
Le api sono vere, autentiche, sono come sono, non usano come noi maschere sociali, non hanno mode, sono umili, laboriose e proprio per questo maestose. Lanciano uno straordinario messaggio di efficienza, solidarieta' e cooperazione.
Non possiamo lasciarcelo sfuggire!
Il mio e' un piccolo contributo alla conoscenza della societa' delle api; le foto hanno l'intento di far nascere curiosita', di stimolare domande, per questo sono "socialmente dinamiche". Negli orari di apertura delle mie mostre c'e' sempre qualcuno che spiega, che interagisce con il visitatore.

Se siete interessati, contattatemi